rotate-mobile
Sport

Akragas, Di Napoli: "Situazione non facile, chi resta qui lotta per la maglia"

Il tecnico va avanti e sceglie di non dimettersi. L'allenatore si dice "ottimista" e spera che l'attuale vicenda societaria, si risolva presto

Conferenza stampa di mister Lello Di Napoli. Alla vigilia, della sfida contro il Fondi, l’allenatore torna a parlare. Non è un momento facile per l’Akragas, ma soprattutto per il tecnico biancazzurro. La sua squadra perde pezzi importanti, Di Napoli, sceglie comunque di andare avanti e di non dimettersi. "La crisi societaria - spiega l'allenatore dell'Akragas - può sicuramente riflettersi sulla squadra, ma noi dobbiamo cercare di andare avanti e lavorare sodo per onorare al meglio la maglia che indossiamo. I problemi della società tengono banco più che mai in queste ultime ore, ma noi siamo chiamati domani a compiere una vera impresa contro il Fondi. I giocatori - dice - che sono rimasti lotteranno per questi colori. Forse sarò un folle - dice l'allenatore -  ma sono convinto che i problemi societari si risolveranno presto perché a capo della società vi sono persone responsabili che cercheranno, mi auguro, di salvare questa squadra. Di una cosa sono sicuro: daremo battaglia al Fondi. E’ una partita che cercheremo di onorarla al massimo e cercheremo di fare risultato perché vogliamo regalarci e regalare una grande gioia ai tifosi, ed in particolare, a quelli della curva sud che come noi stanno soffrendo in questo periodo. Voglio fare un plauso ai ragazzi della curva che fanno tanti sacrifici per seguirci anche in trasferta e ci mettono tanta passione: questa è la parte bella del calcio. La mia soddisfazione è che i club che puntano alla vittoria del torneo ci richiedono i giocatori e, quindi, qualcosa di buono l’abbiamo fatta e la stiamo facendo, nonostante le tante critiche che ci piovono addosso. Contro il Fondi punteremo sulla determinazione, sull’aggressività e sulla cattiveria agonistica. Vogliamo fare nostra la partita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Di Napoli: "Situazione non facile, chi resta qui lotta per la maglia"

AgrigentoNotizie è in caricamento