L'Akragas e Ciccio Vindigni: storia di un grande amore

Il difensore dell'Akragas domenica ha giocato la sua ennesima partita da titolare, impegno e dedizione ma soprattutto professionalità. Ha cercato il suo sigillo stagionale in tutti i modi: testa e potenza, ma portieri e arbitri gli hanno sempre negato la gioia

Quando uno stadio intero ti acclama, ti applaude e invoca il tuo nome, vuol dire che qualcosa di buono l'hai fatta. I tifosi biancazzurri e Ciccio Vindigni, storia d'amore infinita e senza riserva. Il difensore dell'Akragas domenica ha giocato la sua ennesima partita da titolare tra impegno e dedizione, ma soprattutto professionalità. Ha cercato il suo sigillo stagionale in tutti i modi: testa e potenza, ma portieri e arbitri gli hanno sempre negato la gioia.

Ma domenica "The wall" - così lo chiamano i tifosi - è stato osannato più del solito. Calcio di rigore per l'Akragas, lo stadio "Esseneto" che urla il suo nome e i compagni che lo trascinano davanti il pallone. 

Ciccio Vindigni con freddezza spiazza il portiere ospite, sigla il gol e lo stadio impazzisce. Vedere Nicola Arena, compagno di squadra e grande amico da sempre, che si fa trenta metri per abbracciarlo è un piacere. I tifosi lo invocano e Vindigni, come risposta, mette la mano sullo scudetto dell'Akragas, quasi a voler dire che lui da Agrigento non vorrebbe mai andar via. Eppure in estate la sua permanenza in biancazzurro era messa in forte dubbio: "Non è da LegaPro" dicevano", o "Vindigni seguirà Rigoli".

Il difensore di Modica non ha mai risposto a critiche o insinuazioni, ma ha scelto di dar vita a una stagione esemplare. Con Agatino Chiavaro forma la coppia di difensori forse più solida di sempre.  Ciccio Vindigni, mano sul petto, giura amore all'Akragas; la sua storia d'amore con questa squadra è pronta a rinnovarsi, società permettendo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Posti vacanti all'Asp, si cercano figure: Sos operatori socio sanitari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento