menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas, Legrottaglie e Pancaro: che il duello abbia inizio

I due ex difensori tornano a incrociarsi, ma questa volta nessuna maglia sulle spalle ma un calda felpa da allenatore. L'Akragas da un lato e il Catania dal'altro, il derby della Sicilia passa dallo stadio "Esseneto"

In campo si sono affrontati spesso, le loro ex squadre hanno duellato tra i vertici della classifica del campionato italiano, adesso sono nuovamente uno contro l'altro: Legrottaglie e Pancaro sono pronti al duello. L'Akragas da un lato e il Catania dall'altro, per un derby che ha un buon sapore. E' vero, il campionato è un'altra cosa, ma quei colori visti insieme fanno sempre un bell'effetto.

Legrottaglie non ha mai vinto allo stadio "Esseneto", Pancaro al "Massimino" gongola. I due allenatori non hanno di certo voglia di fare brutta figura, ma il tecnico biancazzurro metterà in campo le seconde linee. Ad Agrigento farà il suo ritorno, Tino Parisi. Il "cocco" di Pino Rigoli indosserà la fascia di capitano, in panchina - quasi certamente - Desiderio Garufo, grottese e una passione smisurata per l'Akragas.

La trasferta è vietata ai tifosi etnei, la partita verrà anche trasmessa su Telecolor. Akragas e Catania si affrontano domani, con fischio di inizio alle 14. Mister Legrottaglie nella seduta di rifinitura ha sciolti gli ultimi dubbi, tra i pali potrebbe arrivare il debuto di Alessandro Vono. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento