menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Casertana fa festa allo stadio "Esseneto", ko pesante per l'Akragas

I biancazzurri perdono 4 a 0. La capolista rifila un poker pesante che fa imbufalire i tifosi akragantini. Fischi al triplice fischio finale per la squadra di Nicola Legrottaglie

La Casertana fa festa allo stadio "Esseneto". Quattro gol e tante occasioni sprecate, i biancazzurri hanno subìto il dominio territoriale degli ospiti. L'Akragas fa acqua già al 17' quando Angyei spiazza Vono. Da lì, la reazione rabbiosa dell'Akragas: Di Piazza mette dentro ma l'arbitro fischia il fuorigioco.

Nel momento migliore dell'Akragas è la Casertana che trova il raddoppio: è Alfageme a spiazzare ancora la difesa akragantina. Due a zero e primo tempo amaro per la squadra di Nicola Legrottaglie. Nel secondo tempo il tecnico akragantino chiama dentro Mauri, al suo posto Madonia. L'Akragas non cambia per nulla volto. La Casertana affonda il colpo con De Angelis che al 53' mette dentro la palla del momentaneo tre a zero. 

Al 59' calcio di rigore per la Casertana, davanti a Vono si presenta De Angelis: il portiere biancazzurro ha la meglio. La Casertana è insaziabile, il poker viene servito ancora da uno splendido De Angelis.

Il campano mette dentro un pallone a giro al 72': Vono spiazzato. L'Akragas si perde, sbagli elementari e qualche fischio allo stadio "Esseneto".  Nicola Legrottaglie chiama dentro Cristaldii al posto di Aloi, ma la partita non cambia. I biancazzurri incassano una pesante sconfitta, 4 a 0 e fischi per i giocatori dell'Akragas. 

LA CLASSIFICA

1 Casertana 24
2 Messina 20
3 Foggia 18
4 Benevento 17
5 Lecce 18
6 Cosenza 17
7 Ischia 12
8 Akragas 15
9 Fidelis Andria 14
10 Monopoli 14
11 Paganese 14
12 SS Juve Stabia 12
13 Matera 11
14 Catanzaro 11
15 Catania 8
16 Melfi 9
17 Lupa C.lli Romani 6 
18 Martina Franca 5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento