menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas "avanti tutta", Alessi in conferenza: "Noi non ci fermiamo"

"Questo atto vile non ha colpito solo una persona, ma tutta la gente che gravita intorno alla squadra, dalla società ai tifosi. Noi non ci facciamo intimidire". E' quanto ha detto Silvio Alessi durante la conferenza stampa tenuta oggi pomeriggio

"Questo atto vile non ha colpito solo una persona, ma tutta la gente che gravita intorno alla squadra, dalla società ai tifosi. Noi non ci facciamo intimidire". E' quanto ha detto Silvio Alessi durante la conferenza stampa tenuta oggi pomeriggio per discutere dell'intimidazione ai danni di mister Feola e decidere se proseguire nel percorso tracciato o alzare le mani in segno di resa contro chi, evidentemente, non gradisce appieno l'operato della società e dell'allenatore biancazzurro.

A lui ha fatto eco anche lo stesso tecnico, Vincenzo Feola che ha dichiarato: "E' un brutto gesto, ma io non mi fermo".

"Si tratta di un atto isolato, opera di qualche squilibrato - dichiara senza mezzi termini il presidente Alessi -. Noi andiamo avanti nella consapevolezza che questa squadra sarà compatta per portare avanti questo campionato in maniera vincente"

Ragazzi - ha aggiunto rivolgendosi a tutti i presenti, tra cui si contavano ovviamente anche i giocatori dell'Akragas - state tranquilli, queste cose possono succedere, ma accanto a voi avete le istituzioni e tutta la gente per bene di Agrigento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento