L'Olimpica Akragas verso i play off col Salemi, gli avversari nel caos: "Senza rimborsi da novembre"

I giocatori, con una nota diffusa alla stampa, denunciano: "Ci sentiamo presi in giro, vi raccontiamo la verità"

Il tecnico dell'Olimpica Akragas Giovanni Falsone

I giocatori del Salemi, prossimo avversario dell’Olimpica Akragas nel primo spareggio play off di Promozione in programma domenica, sarebbero sul piede di guerra e avrebbero minacciato la società giallorossa di non scendere in campo.

In una nota diramata alla stampa, firmata da 16 giocatori, si lamenta la mancata corresponsione dei rimborsi spese sin dal mese di novembre.

“Fin dall’inizio dell’anno – si legge nella  nota firmata dai calciatori Mirko Ilario, Valerio Genesio, Giuseppe Gandolfo, Vincenzo Lombardo, Alessio Sammartano, Marco Li Causi, Nicola Abate, Alessandro De Marco, Camara Aboubakar, Emanuele Armata, Giampiero Pisciotta, Giuseppe Rustico, Mario Lombardo, Andrea Pio Licari, Bartolomeo Erbini, Dario Demma -  ci sono stati problemi economici e logistici ma nonostante tutto la squadra ha sempre continuato a buttare “sangue” nonostante numerosi infortuni, nonostante tutte le varie vicissitudini societarie non ci siamo mai tirati indietro e abbiamo continuato fino alla fine. Abbiamo lasciato l’Apd Salemi in terza posizione e in semifinale di Coppa Italia. Da oltre un anno ci sentiamo presi in giro e in dovere di dire le cose come stanno”.

Una situazione inattesa ed in evoluzione che non dovrà distogliere la compagine akragantina dalla preparazione ad una gara importantissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento