Giro d'Italia: Diego Ulissi vince la seconda tappa, ma Filippo Ganna conserva la maglia rosa

Il ciclista toscano si impone, dopo uno sprint a tre, nella gara disputata, in prima in linea, da Alcamo ad Agrigento, lunga 149 chilometri

Il ciclista toscano Pietro Ulissi arriva al traguardo di piazza Vittorio Emanuele

La seconda tappa del Giro d'Italia, con traguardo in piazza Vittorio Emanuele ad Agrigento, è stata vinta dal toscano Diego Ulissi che ha preceduto lo slovacco Peter Sagan e il danese Honoré Mikkel Frolich, rispettivamente 2/o e 3/o, con lo stesso tempo.

Giro d'Italia, Agrigento è pronta per la seconda tappa: la città è "blindata"

Diego Ulissi ha vinto, dopo uno sprint a tre, la seconda tappa del 103esimo Giro d'Italia di ciclismo, la prima in linea, disputata da Alcamo ad Agrigento, lunga 149 chilometri. Filippo Ganna - 24 anni, originario di Verbania - ha però conservato la maglia rosa che ha conquistato ieri a Palermo, dopo la cronometro.

Top Ganna, è lui la prima maglia rosa del Giro d’Italia

Quarto, con 5" di ritardo, l'ex campione del mondo Under 23, l'australiano Michael Matthews, che ha preceduto con lo stesso distacco dal vincitore l'italiano Luca Wackermann e il portoghese Joao Almeida. Ottavo Vincenzo Nibali, preceduto dal compagno di squadra Gianluca Brambilla. Undicesimo, sempre con 5" di distacco, il gallese Geraint Thomas. Al riparo dal pericolo di cadute la maglia rosa Filippo Ganna, 43/o, sempre a 5".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento