menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il "Rompipallone" di Akragas-Due Torri, le citazioni dei tifosi all'Esseneto

L'arbitro di ieri, il signor Francesco Cenami, non vantava una capigliatura folta, i tifosi lo hanno accolto così: "Talè cu ni mannaru, u frati di Collina". Ma anche: "Albitru, chi è u fallu unnu vidissi? Aviatu i capiddri davanti l'occhi?!"

Quattordicesima giornata del campionato di serie D. In scena all'Esseneto, la sfida tra Akragas e Due Torri. In tribuna coperta si è discusso di manutenzione del manto erboso, di calciomercato e quant'altro. 

Le piogge torrenziali del sabato sera non hanno fermato l'Akragas. "Compà, lo sai perchè oggi si può giocare?". Il fedele compare risponde: "Perchè? Picchì stamatina Pitollo vinni a tirarisi l'acqua chi cannucci". Il manto erboso a tratti era impraticabile, ecco la soluzione: "A quali Enel, u sponsor avia essiri Italcementi, incimintavamu tutti così e finì".

L'arbitro di ieri, il signor Francesco Cenami, non vantava una capigliatura folta. I tifosi lo hanno accolto così: "Talè cu nni mannaru, u frati di Collina". Ma anche: "Albitru, chi è u fallu unnu vidissi? Aviatu i capiddri davanti l'occhi?!".

Nella partita di ieri, ad aprire le marcature è stato Nicola Arena; una perla su punizione commentata così: "Stu Nicolinu fa nà cosa bona e pò si va curca". Ma anche: "Compà, Arena un pari Roberto Baggio quannu segna chisti punizioni?". La risposta è stata esplicita: "Compà, ha parlari cu tò muglieri, un t'ava fari mangiari assai a pranzu picchì scanci pisci pì erba".

Il calciomercato avanza e il tifoso inizia a fare supposizioni. "Ci voli un armalu cà segna". Il tifoso chiede un bomber da doppia cifra, ma anche: "In difesa avemu muli, a centrocampu semu apposto, in avanti si Saraniti sà senti e si Arena un'avi chi fari signamu". Quindi la soluzione: "Chistu Onassis bonu è". Il tifoso si riferisce a Maurizio Nassi, possibile acquisto dell'Akragas. 

Sulla panchina dell'Akragas, oltre allo staff medico, vi siede il segretario Fichera. Cambi e recuperi, la lavagna luminosa è affidata a lui, ma spesso le cose non vanno come i tifosi sperano: "Chistu Fichera finalmente si insignà a girari stà lavagnetta luminosa, facemuci l'applausi".

In conclusione, ieri, nelle fila del Due Torri giocavano Tregambe e Duro. I commenti li lasciamo liberi all'immaginazione del lettore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento