menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cava-Akragas, un pareggio che non fa male

I fratelli De Rosa provano ad affondare la squadra del presidente Giovanni Castronovo, ma la caparbietà e l'astuzia di una squadra che non molla mai ha regalato ai tifosi un pomeriggio importante

Un pomeriggio che l'Akragas non dimenticherà facilmente. Nella tana dello stadio campano gli akragantini pareggiano due a due la prima delle due finali valevoli per il salto di categoria.

I fratelli De Rosa provano ad affondare la squadra del presidente Giovanni Castronovo, ma la caparbietà e l'astuzia di una squadra che non molla mai ha regalato ai tifosi un pomeriggio importante. 
 
Il secondo tempo vede scendere in campo una Cava de Tirreni galvanizzata, tanto da impensierire in più di un occasione l'estremo difensore Casella. Il gol del vantaggio dei padroni di casa arriva  grazie a un rigore. Stefano Piazza atterra in area De Rosa, per l'arbitro non ci sono dubbi penality e palla posizionata sul dischetto dei rigori.
 
Il  fratello maggiore Claudio De Rosa dagli undici metri non sbaglia e spiazza Casella. Mister Montalbano incita i suoi e trova la risposta in Marasco che sbaglia un gol quasi fatto. L'attaccante partenopeo deve abbandonare anzitempo il campo per un fastidio alla caviglia.
 
Il tecnico akragantino getta nella mischia Russello e Santangelo. La manovra dell'Akragas parte dai piedi di Guastella che prima serve un pallone al bacio a Piazza, sfera che fa la barba al palo e poi al secondo tentativo sigla un gol al minuto 80. Cava-Akragas 2 a 2. Al triplice fischio esplode la gioia dei tifosi della curva sud accorsi in massa in terra capana. La finale allo stadio Esseneto si giocherà domenica 17 giugno.
 
TABELLINO:

Cava dè Tirreni Adinolfi, Amendola, Calabrese, Lordi, R.De Rosa (Vitagliano 66′), Manzi, Marrandino, Tranfa, Balzamo (Piccirillo 58′), C. De Rosa, Lupico. A disposizione: D’Antuono, Ercolano, Piccirillo, Vitagliano. Allenatore: Pietropinto

Akragas: Casella, Russo, Morgana, Piazza , Semprevivo , Borrelli (Ciscardi 51′) , Biondo, Indelicato, Marasco (Russello 76′), Guastella, Bennardo (Santangelo 65′), All: Vincenzo Montalbano. A disp.: Infantino, Ciscardi, Semprevivo, Santangelo, Monteleone, Capraro, Tilaro, Russello.

Reti: R.De Rosa 21′, Marasco 25′, De Rosa rig. 57′. Guastella 84′.

Note: Manto erboso in perfette condizioni. Condizioni metereologico ottime. 400 spettatori. Recuperi: 1′ e 4′.

Ammoniti: Manzi 26′, Morgana 55′ (salterà il ritorno). Biondo ( 82′).

Arbitro: Daniele De Remigis di Teramo

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento