menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata-Akragas, 900 panchine dopo: Zeman festeggia la sua carriera

Il boemo, oggi tecnico della Roma iniziò la sua carriera nell'Agrigentino. Il suo esordio sulla panca gialloblù fu nell'atteso derby nel lontano 1983, in Coppa Italia di serie C

La sua immancabile sigaretta ed il suo modo di vedere il calcio. Il tecnico boemo Zdenek Zeman nell'incontro di ieri di Coppa Italia ha festeggiato la 900esima panchina nel campionato italiano.

L'attuale allenatore della Roma, ha festeggiato con una vittoria il suo particolare "compleanno" calcistico.
La carriera di Zeman iniziò nell'agrigentino, sulla panchina del Licata. La prima partita dell'allenatore boemo fu il derby tra Licata e Akragas nel lontano 1983, in Coppa Italia di serie C. Il suo Licata impattò contro l'Akragas uno a uno.
Da allora Zeman fu un vero talent scout, tanti i giovani scoperti e lanciati dall'allenatore della Roma.
Novecento panchine e una carriera iniziata in salita, l'allenatore "dell'Est" conquistò passo dopo passo tutti i suoi successi senza mai tralasciare nulla.
Il bilancio delle attuali 899 panchine – di cui 316 in serie A, 292 in B, 96 in C-1, 68 in C-2,  70 in coppa Italia, 32 in coppa Italia di serie C, 24 nelle coppe europee ed 1 in altri tornei – è di 347  vittorie, 244 pareggi e 308 sconfitte. Il debutto ufficiale assoluto di Zeman da tecnico professionista in  Italia  – dove, nell’ordine, ha guidato Licata, Foggia, Messina, Lazio, Roma, Napoli, Salernitana,  Avellino, Lecce, Brescia, Pescara e Roma.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento