rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
publisher partner

Mobilità sostenibile, l’eredità di Henry Ford si tramanda anche alle auto ad emissioni zero

Il padre della casa automobilistica statunitense ha lanciato il concetto dell’auto affidabile ed economica ed oggi i suoi ideali si abbinano anche ai veicoli elettrici e ibridi

Muoversi in libertà, rispettando l'ambiente, sembra essere questa la sempre più crescente consapevolezza di molti automobilisti che, nell'ottica di una mobilità eco-sostenibile, scelgono di mettersi al volante di vetture ibride o elettriche. Gli investimenti degli ultimi anni delle case automobiliste hanno portato alla nascita di nuovi propulsori, che sui veicoli ibridi permettono di avere basse emissioni di anidride carbonica nell’aria e che si azzerano totalmente nel caso delle auto completamente elettriche.

Ne abbiamo parlato con un'azienda leader del settore, la Ag Motors Srl, concessionaria Ford per Agrigento. In materia di rivoluzione green, lo storico brand statunitense, per il mercato europeo, mette a disposizione dei propri clienti diverse opzioni di scelta. Dalle auto completamente elettriche, quelle che per intenderci sono alimentate esclusivamente dalle batterie e che, tramite cavo si possono ricaricare da casa o dalle colonnine pubbliche, ai veicoli “plug-in hybrid”, si tratta di auto che al tradizionale propulsore a benzina associano anche un motore elettrico ricaricabile. Poi ci sono i veicoli “full hybrid”, quelli a doppia propulsione, benzina ed elettrico che non necessitano di ricarica ed infine le auto che in casa Ford chiamano “mild hybrid”, si tratta di un sistema che prevede un motore elettrico di supporto a quello diesel o benzina, in questo caso, le batterie si caricano automaticamente ogni volta che i conducenti azionano il freno.

Henry Ford, padre dello storico marchio, nel 1908 con il lancio della model T ha lanciato la filosofia aziendale che, 114 anni dopo, continua ancora e che è quella di permettere a tutti di avere auto affidabili a prezzi vantaggiosi. Rispetto al passato, sono mutate solo le esigenze ambientali, ma le tradizioni della casa dell’ovale, rimangono invariate.

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento