Le infiorate agrigentine in Italia

Da Montallegro al festival internazionale delle infiorate di Benevento e a quello di Frosinone, la cultura delle infiorate.

Ci sono delle tradizioni che fanno di alcuni luoghi delle capitali, tra queste tradizioni ci sono anche le infiorate.
L'Infiorata è una manifestazione consistente nel realizzare tappeti per mezzo di fiori o parti di essi generalmente in occasione della festività cattolica del Corpus Domini.Per quanto riguarda l'agrigentino  la sua capitale floreale è Montaallegro. L'associazione culturale “L'infiorata di Montallegro” ha partecipato al Festival Internazionale delle Infiorate che si è svolta nel Sannio, precisamente a Cusano Mutri in provincia di Benevento.

In tutto si sono esibite 20 associazioni, sia nazionali che straniere. Come riportato dal sito Ripost.it, le dieci componenti dell'associazione agrigentina sono state premiate per aver esportato la cultura della provincia siciliana. Con pazienza e olio di gomito hanno realizzato una composizione di 16 metri quadri, con il logo dell'associazione contenente il Tempio dei Dioscuri, disegnato da Ignazio Marrella. Il sindaco di Montallegro, Pasquale Prongillo, ha premiato Maria Albano, presidente dell'associazione, con una targa per l'impegno, lavorativo ed economico, messo a disposizione per onorare al meglio la propria città e continuare a far conoscere questa tradizione. Sono dieci anni che l'associazione realizza opere floreali. Nata per celebrare ricorrenze religiose, in questa occasione ha portato fuori regione il valore delle bellezze archeologiche agrigentine. Prossima tappa sarà Cercaro nel frusinate, dove dal 31 maggio al 2 giugno si svolge “Maestri infioratori Città di Cervaro”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento