Viaggio risparmiando: gli ostelli ad Agrigento

Dormire in un ostello è una soluzione economica e giovane per viaggiare e conoscere i luoghi con un occhio al portafoglio

Al giorno d’oggi, gli ostelli sono una prima scelta, non una soluzione alternativa per viaggiatori esperti. La nuova generazione di ostelli sta stravolgendo gli stereotipi che hanno avuto in passato con decorazioni alla moda, tecnologia moderna, ecologici e, soprattutto, hanno tutti i presupposti per permettervi di incontrare nuove persone provenienti da tutto il mondo, che alla fine, è il motivo per cui viaggiamo.

Godersi una serata con estranei, che dopo poco diventeranno vostri amici, non dover pagare un occhio della testa per stare in una sistemazione stupenda, magari nel centro della città: sono tutti argomentazioni valide per scegliere questo genere di strutture ricettive e non tornare indietro.

Rapporto qualità/prezzo

Se si ha l’intenzione di viaggiare per il mondo con un budget limitato, di certo non si avrà la possibilità di stare in hotel ad ogni tappa stabilita. Gli ostelli rappresentano la perfetta alternativa in termine  di rapporto qualità/prezzo, tenendo i costi bassi, ma allo stesso tempo offrendo moltissimi benefici che, semplicemente, gli hotel non possono garantire.

Varietà di budget

Gli ostelli non sono sempre dei semplici dormitori,  spesso offrono diverse opzioni per andare incontro ai budget dei viaggiatori e alle loro diverse esigenze. Non sempre è necessario condividere la stanza e il bagno, pagando un poco in più si può avere un po’ di privacy pur conservando tutti i vantaggi del soggiorno in uno ostello, come, ad esempio, accade nei più famosi ostelli di Amsterdam, che spesso dispongono di stanze private.

Ostelli ad Agrigento

Qui di seguito qualche indirizzo per alloggiare lowcost nella nostra città:

Dimora Hostel

BackPackers: via Terone, Agrigento, tel - 3280610641

Antica Foresteria Catalana: Piazza Lena 5, Agrigento

Arco Ubriaco: via Sferri 12, Agrigento

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento