rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
social Porto Empedocle

Nomination al vetriolo al Grande Fratello Vip, sale la tensione tra Micol Incorvia e Antonella Fiordelisi

Dopo le accuse di Sonia Bruganelli arriva lo sfogo dell'influencer su Antonella: "Sono sua acerrima nemica dall'inizio"

Non si placano le tensioni nella casa del Grande Fratello Vip. Aria tesa soprattutto dopo che durante la scorsa puntata, in onda lunedì 6 febbraio, l’opinionista Sonia Bruganelli ha accusato Micol Incorvaia ed Edoardo Tavassi e gli amici della loro cerchia  di fare accordi sulle nomination e di scegliere di fare i nomi solo di chi non fa parte del loro gruppo. Ci sarebbe dunque una strategia di squadra? La questione ha scatenato reazioni immediate.

Non è mancato infatti il confronto tra i vipponi nel cortiletto. A discutere tra loro sull’accaduto Edoardo Tavassi, Micol Incorvaia, Nicole Murgia e Oriana Marzoli. I coinquilini erano tutti d’accordo sul fatto di aver ricevuto solo accuse infondate. A partire da Attilio nominato da tutti solo perché attacca più persone e dunque in automatico viene nominato senza che ci sia un accordo segreto tra loro.

Secondo Nicole Murgia le accuse a loro rivolte sarebbero legate ad Antonella Fiordelisi che ha più volte ribadito che il loro gruppo si sarebbe alleato contro di lei per mandarla in nomination. A questo punto è intervenuta anche Micol che pensa che Antonella voglia  sempre apparire come vittima: “Antonella continuerà a nominarmi da ora fino alla fine del programma. Il suo acerrimo nemico sono io da quando sono entrata. Ha sempre nominato me. Io con questa persona non ho nulla da condividere. Niente, neanche una conversazione, perché abbiamo punti di vista differenti, argomentazioni differenti. Diverse cose ci divertono”, Micol e Antonella riusciranno mai ad andare d’accordo? Micol sembra convinta a non voler avere più nulla a che fare con lei.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomination al vetriolo al Grande Fratello Vip, sale la tensione tra Micol Incorvia e Antonella Fiordelisi

AgrigentoNotizie è in caricamento