Primo Maggio festa del lavoro

Le origini e la storia di una delle celebrazioni comuni a molti Paesi e che in questo periodo così difficile assume un significato ancora più importante

Domani sarà 1 Maggio ed ecco che ritorna sul calendario un altro giorno segnato in rosso e di festa che putroppo, visto il momento, non potremo festeggiare e condividere. E proprio questa ricorrenza, quella della festa del lavoro, ci ricorda proprio adesso quanto questo sia un valore fondamentale e imprescindibile per la dignità di ogni uomo, proprio adesso che sono tantissimi gli italiani che hanno perso il loro di lavoro o che comunque stanno vivendo un momento estremamente complesso.

Sono molti i paesi del mondo che il primo maggio di ogni anno si fermano per celebrare la Festa del Lavoro, nata come momento di lotta per i diritti dei lavoratori.

Ma qual è la storia di questa festività, così trasversale dal punto di vista geografico?

L'origine della ricorrenza è datata nella seconda metà del XIX secolo. I primi furono gli operai che protestarono rivendicando la riduzione dell'orario di lavoro a otto ore

Era il 1887 e in Illinois negli USA per la prima volta viene promulgata una legge che garantiva un massimo di ore lavorate per giorno, otto appunto. Furono giorni di fermento e di manifestazioni e Chicago

In Europa la ricorrenza del Primo Maggio viene ufficializzata nel 1889 con la Seconda Internazionale socialista di Parigi e ratificata in Italia due anni dopo. I fatti di Chicago avevano avuto eco fino nel Belpaese: in solidarietà ai lavoratori dell'Illinois, i livornesi erano insorti contro le navi statunitensi ancorate nel porto, e poi contro la Questura, accusata di aver offerto rifugio al console degli Stati Uniti.

Per arrivare a una legge sull'orario massimo di lavoro bisognerà aspettare però il decreto regio del 1923, convertito in legge nel 1925 che stabiliva appunto il limite in 8 ore giornaliere e 48 ore settimanali.

L'1 maggio 1955 papa Pio XII istituì la festa di San Giuseppe lavoratore, perché l'occasione potesse essere condivisa a pieno titolo anche dai lavoratori cattolici.

L'ultimo ventennio in Italia ha visto questa ricorrenza come un'occasione per l'organizzazione di manifestazione di piazza, cortei e concerti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento