← Tutte le segnalazioni

Eventi

Raffadali, la parrocchia Santa Gemma dà il via al grest estivo 2015

L'iniziativa vede coinvolti circa 60 bambini e 30 animatori in attività ludiche, di ballo e di laboratorio. Lunedì 6 luglio i ragazzi del Grest saranno accompagnati dagli animatori presso l’Acquapark Conte di Sommatino

La Parrocchia Santa Gemma Galgani di Raffadali dà il via al Grest estivo, un'attività che, come tradizione viene organizzata ormai da sette anni. L'iniziativa è nata dall’idea del sacerdote della parrocchia Don Gioachino Venturella che, grazie all'ausilio di collaboratori volontari ha organizzato l'evento, al fine di coinvolgere i ragazzi, in attività ludiche, di ballo e di laboratorio, intervallate da momenti di preghiera e catechesi. Un'idea che sicuramente merita una grande considerazione visto che circa 60 ragazzi, suddivisi in tre squadre, hanno la possibilità di inserirsi in un ambiente sociale predisponendosi anche al lavoro di gruppo.
Il Grest estivo, ha avuto inizio il 29 giugno 2015 con la giornata inaugurale e la consegna delle magliette nel campetto antistante la chiesa. Le attività ludico-ricreative si concluderanno giorno 5 luglio con la serata conclusiva e la premiazione della squadra vincente, mentre lunedì 6 luglio i ragazzi del Grest passeranno un giorno ben diverso: saranno accompagnati dagli animatori presso l’Acquapark Conte di Sommatino. “Siamo felici di coinvolgere in tempo estivo i ragazzi in attività aggregative che danno loro la possibilità di crescere non solo fisicamente ma anche moralmente e spiritualmente. L’attività ludico- ricreativa che abbiamo organizzato, mira alla riappropriazione di valori come la pace, la fraternità, il perdono, la stima reciproca e l’amore per il prossimo”, ha affermato Don Gioachino Venturella, fautore del Grest. All’iniziativa partecipano in veste di responsabili-animatori: Marco Lo Mascolo, Enza Tuttolomondo, Nino Spoto, Francesco Fretto, Valentina Moscato e Roberta Alonge. 

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento