menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perchè leggiamo l'oroscopo?

Quasi tutti dedichiamo un momento della nostra giornata all'oroscopo, sbirciamo nella pagina sui quotidiani o clicchiamo sui link che compaiono sul nostro smartphone; ecco perchè

L’astrologia è tornata di moda, la si infila un po’ dappertutto. Su internet i segni zodiacali diventano meme, le pagine Instagram e Facebook a tema sono in continua crescita. Non è più una faccenda da megere e cartomanti.

Ma perché tutti, o quasi, leggiamo l’oroscopo?

L’astrologia appaga la mente; lo fa sfruttando un automatismo del cervello che fa sì che diamo più attenzione e credibilità a quelle notizie che confermano le nostre convinzioni, e viceversa ignoriamo e sminuiamo le informazioni che le contraddicono. L’assenza di un contenuto preciso funziona da cornice vuota dentro alla quale ognuno di noi può proiettare quello che vuole. Chi ascolta l’oroscopo seleziona, interpreta, adatta: viene colpito dalle coincidenze e tralascia il resto.

In sostanza, si può leggere l’oroscopo senza credere all’astrologia, percependolo come un micro-racconto su misura, a puntate, una posta il cui contenuto conta poco. È piuttosto il suo tragitto che ci attrae, la sua provenienza e se scritto bene, non lascia del tutto a mani vuote.

Se ci piace leggere l’oroscopo, quindi, facciamolo. Ma, esattamente come non pretenderemmo di avere dritte sulla nostra salute o sul nostro destino professionale evitiamo di farlo anche con l’astrologia, che è un semplice prodotto di intrattenimento, non una scienza esatta, ma di certo una pillolla delle nostre giornate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento