Origine e storia del martedì grasso

Oggi ultimo giorno di Carnevale, ecco perchè

Oggi è Martedì Grasso ed è conosciuto come il giorno che chiude le settimane di festa del Carnevale; oggi sarà il giorno di frittelle, dolci, leccornie e festeggiamenti in maschera. Ma in realtà l’origine di questa ricorrenza è legata ad un'altra festività, che è la Pasqua. Sì perché il giorno noto come Martedì Grasso è in realtà il martedì antecedente al Mercoledì delle Ceneri ed è quindi l'ultimo giorno prima della Quaresima.

Per la Chiesa Cattolica, la Quaresima è un periodo di penitenza per i fedeli e prevede l'astinenza da alcuni cibi, come la carne per esempio, e dai divertimenti; in passato questa festa religiosa era sentita fortemente e si cominciò quindi a concedersi qualsiasi tipo di leccornia e cibo tipicamente grasso rimasto in casa il martedì prima dell'inizio della Quaresima.

In Gran Bretagna ed in Francia il Martedì Grasso porta rispettivamente il nome di Shrove Tuesday, dove “shrove” si origina da “to shrive” che significa “confessarsi” e Mardi Gras; negli Stati Uniti invece il Martedì Grasso è più noto come Pancake Day, in quanto vengono organizzate sfide a livello scolastico ma anche paesano e cittadino, che consistono nel correre trasportando un pancake dentro una padella e di girarlo almeno tre volte durante il percorso.
L'origine di questa usanza risale al XV secolo, pare infatti che una donna stesse preparando i pancakes per il Martedì Grasso ma quando si rese conto che si stava attardando per andare a fare la confessione in Chiesa, uscì d casa e continuò a preparare il dolce correndo per la strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento