Venerdì, 30 Luglio 2021
social

Guida Gambero Rosso 2021: Tre Forchette alla Madia di Licata

Il covid-19 non ferma la pubblicazione di una delle più famose guide enogastronomiche d'Italia. Tre i ristoranti siciliani premiati, tra cui lo stellato Pino Cuttaia

La pandemia da covid-19 non ferma la presentazione delle guide enogastronomiche più famose d'Italia, anche se sono costrette ad annunciarle solo via web. Così è stato per la Guida Gambero Rosso d’Italia 2021, giunta alla sua trentunesima edizione, con ben 2650 locali recensiti.

Nonostante le 31 candeline spente, i simboli al suo interno sono rimasti invariati: forchette, gamberi, bottiglie, con l'aggiunta di nuovi simboltetti per la cucina etnica o le birrerie. La novità di quest’anno però è la mancanza di voti e numeri, proprio perché questa particolare edizione covid vuole premiare e dare visibilità a chi sta resistendo in questi duri mesi, dove il settoredella ristorazione continua a patire moltissimo.

Per le categorie principali i premi sono andati anche ad alcune eccellenze siciliane della ristorazione e della nostra provincia nello specifico.

Tra i premiati infatti con le 3 Forchette, il ristorante licatese La Madia dello stellato Pino Cuttaia insieme al Duomo di Ragusa di Ciccio Sultano, che vince anche il premio come pastry chef. Il Tischi Toschi di Taormina conquista un posto tra i premiati della categoria Tre Gamberi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida Gambero Rosso 2021: Tre Forchette alla Madia di Licata

AgrigentoNotizie è in caricamento