Domenica, 14 Luglio 2024
Social

Gloria Peritore in vacanza a Punta Bianca: la campionessa mondiale di kickboxing si gode la “magica scogliera”

Lei è originaria di Licata ma vive da tempo a Roma. Irrinunciabile il ritorno in Sicilia per momenti di relax, testimoniati dagli scatti pubblicati su Instagram, con il fidanzato e coach Manuele Raini

Gloria Peritore, la campionessa mondiale di kickboxing e da poco approdata anche nel mondo della boxe femminile, è in vacanza in Sicilia e ha approfittato per godersi una giornata di relax sulla scogliera di Punta bianca. Foto postate su Instagram in compagnia del fidanzato Manuele Raini che è anche il suo coach. 

gloria-peritore-punta-bianca-2

Lei è originaria di Licata ma vive da tempo a Roma. “Quest’anno - ci racconta - come tutte le estati ne ho approfittato per stare un pò con la mia famiglia. Ho trovato Licata molto più rispettata, pulita e viva. Sono stata per la prima volta a Punta bianca, l’avevo sempre sentita nominare ma non ho mai avuto occasione di visitarla ed è stata una bellissima scoperta. Ho ricaricato le batterie insieme al mio fidanzato in vista dei prossimi impegni sportivi: a breve annuncerò la data del nuovo incontro he mi attende, sempre di boxe”.

Il percorso sportivo di Gloria Peritore è iniziata all’età di 9 anni, età in cui ha iniziato a giocare a pallamano, a Licata,  per la Polisportiva Guidotto.

A 13 anni le prime partite in serie B e successivamente, dai 14 ai 18, in serie A2. Nei campionati scolastici arrivano diversi riconoscimenti e premi come “Miglior giocatrice” e “Capocannoniere”durante i tre anni di scuola media. A 18 anni Gloria inizia il percorso nella kickboxing dopo il trasferimento a Firenze per gli studi. Nel 2013 l’esordio nel professionismo.

Negli ultimi anni ha disputato diversi combattimenti a livello internazionale partecipando a eventi di livello mondiale come Bellator, Oktagon e K1GP, che sono alcune delle organizzazioni più importanti al mondo per la kickboxing e le Mma. Ad agosto del 2020 arriva il titolo di campionessa mondiale ISKA nella categoria “Flyweight” battendo la francese Ludivine Lasnier. Nel 2022 segue il titolo mondiale WKU nei -55kg contro la greca Mariza Kor. Ha difeso la cintura ISKA nei -52 kg contro un’atleta spagnola a giugno del 2022. A gennaio del 2023, grazie al manager Alessandro Cherchi della OPI Since 1982, avviene il  passaggio al professionismo nel pugilato. L’esordio il 24 marzo scorso alla “Milano Boxing Night” vincendo all’unanimità contro Chiara Insarrualde.

gloria-peritore-punta-bianca-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gloria Peritore in vacanza a Punta Bianca: la campionessa mondiale di kickboxing si gode la “magica scogliera”
AgrigentoNotizie è in caricamento