rotate-mobile
vino

Winelovers in azione, al via "Cantine aperte": tutto quello che c’è da sapere

Sono diverse le aziende vinicole pronte ad accogliere centinaia di visitatori per un’edizione che si preannuncia da record

C'è grande fermento per l'edizione 2023 di "Cantine aperte". Sono tanti, tantissimi gli appassionati del buon vino che hanno già deciso - in netto anticipo - di prenotare un ticket per trascorrere un week end diverso dal solito.

La Sicilia, a gran voce, a risposto "Si" all'evento di cantine aperte. La terra del vino ha messo in fila tra le principali strutture affinchè venga promossa e diffusa la cultura enogastronomica. Spulciando tra le cantine che hanno aderito all'evento possiamo trovare location pronte a soddisfare qualsiasi tipo di gusto o esigenza particolare. Nell'Agrigentino, sono pronti ad aprire le porte agli appassionati: l'azienda agrigola "Di Giovanna" che ha sede a Sambuca di Sicilia.

La cantina offre un percorso sensoriale attraverso il nostro territorio delle Terre Sicane. "Questa esperienza - si legge tra le proposte della struttura - è un’opportunità unica per comprendere a fondo l’intero processo produttivo e conoscere come vengono prodotti i nostri vini e il nostro olio extravergine d’oliva. Dopo il tour offriamo una degustazione guidata di 5 vini (Bianco, Rosato e Rossi) insieme a pane fresco, formaggi locali e prodotti gourmet siciliani".

Tra le altre cantine che hanno aderito all'evento, troviamo anche la" Wine & Brunch Experience" dei Bonsignore. Gli esperti del vino sono pronti ad una full immersion nella tradizione agreste, nella storia e nella cultura della Sicilia autentica, con la promessa di un'accoglienza attenta e generosa. 

"La visita alla tenuta Baglio Bonsignore comincia con una calda accoglienza ed una passeggiata tra i filari, fino al lago. Si sale, poi, fino al cubbùro, che svetta sulla collina al di sopra del baglio, l'elegante edificio del '700.  Da lì è meraviglioso allargare lo sguardo su Naro, sul profilo del suo castello, sullo specchio d'acqua della diga e tutto il territorio circostante, fino all'Etna, visibile nelle giornate limpide. Si prosegue con la degustazione guidata dei vini Bonsignore ed il brunch nella sala degustazione del baglio. Verrà offerto un gustoso buffet con specialità preparate con prodotti locali e stagionali, pane, frutta di stagione e dolci. Tutto accompagnato da un calice di vino Bonsignore a scelta". 

Il 27 e 28 maggio per le principali cantine dell'Agrigentino sarà festa. Sarà cosi anche a Menfi dentro le mura di Mandrarossa. All'evento non solo cibo e vino ma anche una giornata di musica dal vivo. La cantina di Mandrarossa si affaccia  sul mare. 

Ad aderire all'evento anche Sciacca che risponde, tra gli altri, con la Cantina De Gregorio che insieme ai suoi vitigni autoctoni è pronta ad accogliere decine di appassionati. A fornire una esperienza enogastronomica è anche la Tenuta Camilleri a Campobello di Licata. "In questa esperienza di degustazione - si legge nella descrizione dell'evento - ti guideremo alla scoperta del nostro piccolo mondo, ti spiegheremo come produciamo il vino, a partire dai vigneti fino alla bottiglia. Potrai degustare i nostri vini, insieme a specialità tipiche del territorio, godendo della vista sulla meravigliosa campagna siciliana". 

Cantine Aperte, quest’anno ha ritrovato nei gestori delle principali strutture, entusiasmo e voglia di fare. Hanno dato l'ok oltre una ventina di cantine siciliane associate a MTV, è uno degli appuntamenti enoturistici più attesi dai winelovers e rappresenta un’occasione per esplorare il mondo e la cultura del vino direttamente nei luoghi di produzione.

L'Agrigentino è riuscito ad importsi con una presenza massiccia, hanno detto anche si da Casteltermini. L'azienda vinicola "Luna Sicana" è pronta ad aprire le porte a tutti gli appassionati. I tour enogastronomici sono pronti a soddisfare tutte le taste. Infatti i prezzi variano dai venti euro, fino ad arrivare ai sessanta euro a persona. L'evento è pronto a registrare il tutto esaurito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Winelovers in azione, al via "Cantine aperte": tutto quello che c’è da sapere

AgrigentoNotizie è in caricamento