menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buon compleanno Roma

Oggi la Capitale spegne 2773 candeline. Ecco perchè il 21 Aprile si festeggia il compleanno della città eterna

Oggi 21 Aprile una vecchia, vecchissima signora compie 2773 anni, niente male no?

Roma, la città eterna, spegne le candeline. Nonostante si tratti di una data più leggendaria che storica, ancora oggi Roma celebra la sua fondazione il 21 aprile rispettando la tradizione che vuole la città fondata da Romolo in questo giorno del 753 a.C. sul colle Palatino. Il natale di Roma era ricordato nell’antichità dai suoi abitanti con una festa chiamata ‘Palilia’. La leggenda dietro questa suggestiva celebrazione venne resa popolare da Marco Terenzio Varrone, scrittore e militare della Roma antica, che raccontò come Romolo avesse fondato la città il 21 aprile del 753 a.C., una data a cui giunse attraverso complicati calcoli astrologici l’amico Lucio Taruzio. 

Il primo a festeggiare il Natale di Roma fu l’imperatore Claudio, nel 47, a ottocento anni dalla presunta fondazione della città: dopo di lui, in molti seguirono il suo esempio, e per il millesimo compleanno della di Roma vennero addirittura stampate delle monete celebrative.

Impossibile non essere affascinati dallo storico mito della fondazione avvenuta per mano di Romolo, discendente a sua volta dal figlio di Enea, l’eroe troiano giunto nel Lazio dopo la caduta di Troia. Tante insomma le leggende e i misteri che avvolgono la storia della Città Eterna, che continua a mantenere un fascino senza eguali.

Il ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo ha deciso di celebrare il Natale di Roma con un video esclusivo: la luce e l’astronomia, che nell’età imperiale erano al centro dei Dies Romana, sono le protagoniste di un video di che il ministero pubblichà oggi in diretta internazionale.

Un timelapse che riproduce uno dei primi effetti speciali della storia: ogni 21 aprile, a mezzogiorno, il sole entra infatti nell’oculus del Pantheon con un’inclinazione tale da creare un fascio di luce che centra perfettamente il portale d’ingresso; a quell’ora esatta, quando l’Imperatore varcava la soglia del tempio tutto il suo corpo era immerso nella luce. Oggi un video esclusivo con un Pantheon senza nessun visitatore che rende questo momento unico nella sua drammaticità e festeggia Roma ai tempi del corona virus.

Chi di noi almeno una volta non ha passeggiato lungo Ponte Milvio o per le stradine di Trastevere e chi non lo ha fatto sogna sempre di visitare questa meravigliosa città; sogna un bacio sotto il friccicorio delle stelle in una sera primaverile romana, sogna di alzare gli occhi e perdersi nello splendore della Cappella Sistina, sogna di sedersi in una trattoria e abbuffarsi con una carbonara o una cacio e pepe, spera di poter lanciare quella famosa monetina nella fontana di Trevi, e chissà che quel desiderio non si avveri.

Quante canzoni le sono state dedicate; dunque, in questo compleanno doppiamente speciale, nell’attesa di riprendere a viaggiare, facciamo gli auguri alla nostra Capitale, aspettando di renderle omaggio con una passeggiata per i suoi corsi e con un’infinità di scatti dei sui luoghi più belli postati sui nostri social.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento