menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Corsi tecnici, sanitari e ad indirizzo economico: ecco tutte le proposte per il 2020

Diversi istituti scolastici hanno ottenuto il "via libera" da parte dell'ex Provincia: ora però si attende l'ok della Regione prima di poter iniziare le iscrizioni

Maggior offerta formativa delle scuole agrigentine, ampio ventaglio di possibili proposte per il prossimo anno.  Nei giorni scorsi il Libero consorzio di Agrigento, attraverso il commissario Di Pisa, ha dato il "via libera" a diverse richieste giunte da parte di vari istituti superiori della provincia.

Partiamo dall' Ipia "Enrico Fermi "di Aragona, dove è stato richiesto un corso in "servizi per la sanità e l'assistenza sociale" (ex servizi socio-sanitari) per il percorso di secondo livello - ex corso serale -. L'Istituto di istruzione secondaria superiore "Giudici Saetta e Livatino" di Ravanusa, invece, ha richiesto e ottenuto l'attivazione  di un corso all'Itc "Zappa" di Campobello di Licata per il settore economico - indirizzo amministrazione finanza e marketing, articolazione sistemi informatici aziendali, anche se, dice il Libero consorzio, "il numero degli alunni dovrà essere compatibile con le superfici utili delle aule sulla base degli standard per l'edilizia scolastica".

Istitituto "Fermi" di Licata, autorizzati nuovi corsi

L'Istituto di istruzione secondaria superiore "Galileo Galilei" di Canicattì, invece, ha ottenuto l'attivazione di tre corsi: settore tecnologico-indirizzo informatico e telecomunicazione, articolazione informatica; indirizzo Servizi per la sanità e l'assistenza sociale; settore economico-indirizzo Afm - articolazione Sia (corso serale); mentre L'istituto professionale di Stato per i servizi commerciali e turistici ed enogastronomici "Nicolò Gallo" di Agrigento ha ottenuto il "via libera" per l'avvio di un corso di studi tecnico per il settore trasporti e logistica, articolazione conduzione del mezzo.

Il commissario ha inoltre autorizzato l'istituzione di un nuovo corso di studi denominato “Liceo Scientifico ad indirizzo sportivo - Liceo Sportivo”, da attivare nella sede del Liceo scientifico statale "E. Fermi" di Sciacca.  Tutti i corsi proposti potranno partire nel 2020/2021 dopo l'autorizzazione da parte della Regione, la quale dovrà valutare la documentazione fornita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento