rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Scuola

La pandemia non ferma l'alternanza scuola-lavoro, studenti alla scoperta del Platani

Riprende il progetto dopo la sospensione per l'emergenza sanitaria, gli studenti dell'istituto Crispi faranno da Cicerone ad altre scolaresche

Marevivo Sicilia e l’Istituto istruzione superiore Crispi di Ribera portano avanti, nonostante l'emergenza sanitaria e la sospensione delle attività didattiche, un progetto di alternanza scuola-lavoro.

L’iniziativa, da tempo programmata e sospesa, è iniziata ieri e vedrà coinvolti fino a alla conclusione dell’anno scolastico circa 45 studenti delle classi quarta A del liceo scientifico nonchè terza e quarta classe del liceo scientifico ad indirizzo sportivo.

"In considerazione dell’attuale sospensione delle attività scolastiche - spiega Marevivo con una nota -, i percorsi saranno realizzati prevalentemente in teledidattica, riservando l’esecuzione della parte pratica e di sperimentazione diretta in azienda nella seconda parte dell’anno e comunque in un periodo nel quale sussisteranno maggiori condizioni di sicurezza".

“L’Associazione ambientalista Marevivo, capofila del progetto, non ha mai voluto sospendere le attività - dichiara Fabio Galluzzo coordinatore del progetto Halykòs - continuando inflessibile l’opera di sensibilizzazione e di educazione ambientale destinata ai giovani e a tutti i portatori d’interesse del territorio coinvolto, soprattutto adesso che le piogge hanno aumentato la portata delle acque del fiume Platani e la barriera, installata a febbraio nei pressi della foce, ha iniziato a imprigionare considerevoli quantità di rifiuti e Arpa Sicilia ha avviato le operazioni di monitoraggio e controllo delle acque per verificare la presenza di sostanze inquinanti”.

Le attività prevedono anche la realizzazione di un itinerario e di un programma-tipo di visita della riserva della foce del fiume Platani e l’organizzazione di escursioni guidate dagli stessi studenti da destinare ad altre scolaresche del territorio.

In entrambi i percorsi ci saranno dei momenti di approfondimento sulle tematiche ambientali e turistiche con il supporto di esperti Marevivo e rappresentanti del Museo diffuso dei 5 Sensi di Sciacca.

I progetti saranno coordinati per Marevivo dagli educatori ambientali Marco Gagliano, Gerlando Sinaguglia e Stefano Siracusa e per la scuola dall'insegnante Antonella Arcuri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pandemia non ferma l'alternanza scuola-lavoro, studenti alla scoperta del Platani

AgrigentoNotizie è in caricamento