"Progetto connessi", la Omnia unisce i bambini tenendoli a distanza

"Imparare è un’esperienza!": così la Presidente dell’associazione Omnia, Rosalia Mistretta, racconta gli obiettivi raggiunti attraverso il Progetto Connessi, ideato per supportare in questo momento di crisi gli studenti della scuola primaria e di riflesso le loro famiglie, laddove nessun intervento era stato attivato dai rispettivi Istituti Scolastici, garantendo soprattutto la possibilità di una continuità di relazione tra pari.

Tra i bambini coinvolti in un primo momento una classe di scuola primaria di Caltagirone e di Palermo, nei prossimi giorni a seguito della richiesta spontanea di numerosi altri bambini provenienti dal territorio nazionale l’Associazione si è resa disponibile ad ampliare gli appuntamenti. 

Grazie alla generosa collaborazione di numerosi professionisti che hanno condiviso le loro esperienze professionali è stato possibile affrontare i temi del viaggio, dell’arte, del teatro, della musica, della radio, dell’attualità, del giornalismo, della psicologia ma soprattutto creare una connessione emotiva dei saperi. 

Non tutti i docenti sono in grado di gestire in maniera fluida la didattica a distanza, questo richiede la necessità di attivare una procedura di insegnamento per la quale non si è abituati o formati.
La tecnologia però è uno strumento di aiuto per entrare in connessione.
La scuola è un collante sociale e in questo momento di crisi e difficoltà è necessario ricordare come l’istruzione è solo uno degli aspetti del processo pedagogico.
In questi giorni è necessario privilegiare l’aspetto educativo, il sostegno emotivo, la relazione empatica e non la mera trasmissione dei compiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I programmi didattici potranno essere recuperati in futuro, la mancata connessione emotiva in un momento così complesso no!
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento