Scuole e adeguamento antisismico, nominata la commissione di gara

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Nominata la Commissione per la gara di progettazione dell’adeguamento antisismico di alcuni Istituti Scolastici della provincia. Ne fanno parte il Presidente Dott.ssa Amelia Scibetta Dirigente del Libero Consorzio Comunale di Agrigento; l’Ing. Giuseppe Lusco esperto in materie tecniche e l’Avv. Pasquale Antonio Foti esperto in materie giuridiche, questi ultimi due scelti mediante sorteggio. Le gare riguardano l’Ipia Archimede di Casteltermini, il Liceo Classico Empedocle di Agrigento e l’I.I.S.S. “Foderà” di Agrigento. Le gare per la progettazione sono propedeutiche per richiedere al Ministero competente le somme per realizzare i lavori di adeguamento antisismico degli edifici interessati. 
    Per gli interventi di adeguamento antisismico impiantistico e funzionale dell'Ipia Archimede di Casteltermini, mediante procedura aperta, per l’affidamento del servizio di progettazione di fattibilità tecnico economica e definitiva è stato previsto un importo a base di affidamento di €. 168.990,18. Per la progettazione degli interventi di adeguamento antisismico e impiantistico  dell’I.I.S.S. “Foderà” di Agrigento per il corpo aule di Via Matteo Cimarra è stato previsto l’importo a base di affidamento di €. 43.081,40, mentre per gli interventi di adeguamento antisismico impiantistico e funzionale del Liceo Classico Empedocle di Agrigento l’importo a base di affidamento previsto è di €. 56.011,56.
    La commissione procederà all’esame della documentazione già inviata in modalità telematica, all’assegnazione dei punteggi e alla formazione della graduatoria. Il tredici Ottobre 2020 alle ore 10:00, in seduta pubblica nella sede di Via Acrone ad Agrigento, si procederà all'apertura delle operazioni di gara. 
 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento