rotate-mobile
Scuola Realmonte

Realmonte, il garante dell’infanzia incontra gli alunni della scuola Garibaldi

Si è parlato di intelligenza artificiale, bullismo e pericoli della rete

Circa 150 alunni dell’istituto comprensivo “Garibaldi “ di Realmonte sono stati coinvolti nel primo incontro con il  professore Francesco Pira, garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune, che ha illustrato i pro e i contro di numerose tematiche con cui quotidianamente  i ragazzi vengono a contatto: l’intelligenza artificiale, il bullismo, il cyber bullismo e i pericoli della rete in generale. 

Presenti il sindaco Sabrina Lattuca; il capitano dei carabinieri Annamaria Putorti, comandante della Compagnia di Agrigento; il vice questore aggiunto Chiara Sciarabba, capo del commissariato di Porto Empedocle; don Fabio Maiorana, parroco della chiesa di San Domenico, i docenti e numerosi familiari. I ragazzi hanno posto diverse domande al garante con i contributi delle forze dell’ordine. Presto sarà attivato, all’interno del Comune, uno sportello a cui potranno rivolgere domande o chiedere consigli non solo i ragazzi, ma anche le famiglie e l’intera collettività. 

“Bellissima iniziativa, molto proficua - ha detto il sindaco Sabrina Lattuca - poiché il garante dei diritti dell'infanzia e dell’adolescenza ha spiegato ai ragazzi quali sono i loro diritti leggendo gli articoli che li disciplinano. Ringrazio la dirigente Paola Catanzaro, le autorità civili, militari e religiose, i docenti e soprattutto i ragazzi,che con molta attenzione hanno seguito il dibattito con interventi interessanti e propositivi. Vogliamo essere il modello di una generazione sempre più consapevole e attiva”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Realmonte, il garante dell’infanzia incontra gli alunni della scuola Garibaldi

AgrigentoNotizie è in caricamento