Consorzio universitario, nasce un comitato di studi euromediterranei

Il centro avrà un comitato tecnico-scientifico formato da dieci componenti e un presidente che saranno designati dall’assemblea ordinaria dei soci

Al Consorzio universitario di Agrigento nasce un centro di studi e ricerca per l'area euromediterranea.

E' stato instituito nei giorni scorsi un “Centro di studi socio-economici e di promozione culturale euro mediterranea ”, nato per volontà del presidente Giovanni Di Maida e del Cda ma sviluppando un'idea dell’ex presidente Gaetano Armao.

Questo, dicono, per agevolare "l'esigenza del territorio e bisogno di promozione della cultura e lo sviluppo socio-economico dei paesi extraeuropei che abbracciano il bacino del mediterraneo" e per rispondere al "fabbisogno e la domanda di un vastissimo territorio che presenta uguali caratteristiche dal punto di vista culturale e necessità di crescita da quello sociale ed economico".

Lo scopo principale del centro è "realizzare programmi di sviluppo economico e di stimolare la mobilità di giovani studenti per promuovere una internazionalizzazione universitaria che consenta loro di prendere parte ad una serie di iniziative culturali quali: seminari, convegni, work shop, corsi di studio ed approfondimento, attività editoriali, iniziative di carattere culturale per quanto riguarda il nostro patrimonio archeologico materiale ed immateriale dell’Unesco i beni ambientali e paesaggistici e dell’arte in generale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il centro avrà un comitato tecnico-scientifico formato da dieci componenti scelti tra "personalità rilevanti di comprovata esperienza" e un presidente che saranno designati dall’assemblea ordinaria dei soci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento