rotate-mobile
Politica

Coronavirus, Michele Catanzaro (Pd): "La zona gialla frena il turismo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Anche le associazioni turistiche siciliane “certificano” il fallimento di Musumeci nella gestione dell'emergenza sanitaria nell'Isola. Con la zona gialla tante disdette di prenotazioni per il mese di settembre”. 

E' l'amaro commento del parlamentare regionale del Pd Michele Catanzaro dopo la presa di posizione di due associazioni di imprese turistiche della provincia di Agrigento che nel rilevare come con l'istituzione della zona gialla ci siano già state numerose cancellazioni di prenotazioni, hanno aggiunto che nelle altre regioni meridionali dove vige la zona bianca, non c'è stato questo tipo di problema.    

“Musumeci deve assumersi le sue responsabilità di governatore e chiedere scusa invece di dare la colpa a noi siciliani ed ai turisti per l'aumento dei contagi. Il passaggio in zona gialla blocca quel percorso di ricrescita delle imprese turistiche e mette di nuovo in difficoltà il settore che traina l'economia siciliana. In altre regioni sono riusciti a gestire meglio le vaccinazioni e non ci sono state ulteriori restrizioni”. 

“Presidente – conclude Catanzaro – oltre ad invitare i siciliani a vaccinarsi, fai  altrettanto con alcuni deputati della maggioranza e ricorda loro, come fai con i cittadini, che vaccinarsi è un obbligo morale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Michele Catanzaro (Pd): "La zona gialla frena il turismo"

AgrigentoNotizie è in caricamento