menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Willy Giacalone

Willy Giacalone

Consiglio comunale, Willy Giacalone torna in Forza Italia: "Ricostruire il centrodestra"

Il consigliere aderisce al gruppo azzurro a Sala Sollano. Apprezzamento dal commissario regionale del partito, Gianfranco Miccichè e dal deputato nazionale Riccardo Gallo

Il consigliere comunale di Agrigento, l’avvocato Willy Giacalone, rientra in Forza Italia. Il consigliere, che aderisce al gruppo azzurro a Sala Sollano, afferma: “Mi piace l’ idea di aderire al progetto di ricostruire il centrodestra in Sicilia partendo da Forza Italia, partito nel quale ho investito la mia formazione politica e culturale. Ritengo che questo è il giusto momento per dare forza e rilanciare un progetto politico vincente e alternativo all’attuale gestione politica”.

Apprezzamento a seguito dell’ adesione e del rientro in Forza Italia del consigliere agrigentino, esprime il commissario regionale del partito, Gianfranco Miccichè, che dichiara: “Accolgo con sincero entusiasmo l’adesione dell’ avvocato Giacalone a Forza Italia, avendo avuto modo di conoscere e apprezzare le sue qualità politiche e umane in quanto già chiamato da me a collaborarmi nel 1995 come coordinatore regionale del movimento giovanile di Forza Italia. Oggi, con la ritrovata professionalità dell’ amico Giacalone, gli chiederò di collaborare nell’attuale coordinamento regionale”.

Ancora apprezzamento per il rientro in Forza Italia del consigliere comunale Giacalone esprimono il deputato nazionale Riccardo Gallo e il commissario provinciale di Forza Italia di Agrigento, Vincenzo Giambrone, che affermano: “L’avvocato Willy Giacalone, brillante professionista, personalità intraprendente, da sempre attento alle istanze sociali della sua città, è senza dubbio un valore aggiunto per Forza Italia agrigentina e di Sicilia. Per tale ragione accogliamo il suo rientro con entusiasmo e fiducia. L’amico Willy vanta ottime esperienze amministrative al Comune di Agrigento, rifugge da ogni improvvisazione e, così come nel suo lavoro, predilige preparazione e competenza. Gli auguriamo un ottimo e proficuo lavoro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento