menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area in stato di abbandono

L'area in stato di abbandono

Porto Empedocle, il consigliere Lattuca: "Verde pubblico in abbandono, bisogna intervenire"

Il componente di aula "Amormino" chiede che il Municipio dia al via ad una campagna di manutenzione complessiva di ville e giardini

Aree verdi in stato di abbandono, il consigliere comunale e candidato sindaco Calogero Lattuca, ha avanzato una interrogazione consiliare al primo cittadino di Porto Empedocle, Ida Carmina con la quale chiede interventi rispetto al decoro urbano cittadino soprattutto rispetto all'area nei pressi della caserma dei carabinieri.

 “L’area si presenta in totale stato di degrado ed abbandono - spiega il consigliere Lattuca - piena di sterpaglie ed erbacce incolte e, ricadendo in una delle vie di accesso al centro cittadino, ritrae  un impresentabile biglietto da visita della città marinara. Ciò, documenta la scarsa efficienza ed efficacia da parte dell’Amministrazione comunale, nel pianificare  interventi di  bonifica e riqualificazione delle aree verdi cittadine. Nel caso dell’aiuola- rotonda,  qualora, l’ente preposto alla cura e manutenzione della zona, non fosse il comune,  sollecito  con celerità  il sindaco a prendere provvedimenti direttamente o indirettamente, affinché si proceda subito con il diserbamento degli spazi verdi e la piantumazione di fiori e piante, per migliorare l’area. Interventi di decoro urbano in tutto il centro abitato - conclude  Calogero Lattuca - sono necessari ed obbligatori nel rispetto degli stessi abitanti e, per promuovere  l'immagine di  Porto Empedocle,  città ricca di storia, cultura e soprattutto, in vista della stagione estiva, meta di turisti, fonte primaria dell'economia di Porto Empedocle”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento