rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Trasporti / Canicattì

Nuova tecnologia sul treno Siracusa-Canicattì, Tardino: "Più sicurezza e meno ritardi"

L'eurodeputato della Lega: "Si tratta di un progetto più ampio finanziato con i fondi del Pnrr"

"Approvato il via libera ai lavori per l’installazione della tecnologia ERTMS (European Rail Transport Management System) a bordo dei treni lungo la linea ferroviaria Siracusa Modica Ragusa Canicattì". Lo annuncia l'eurodeputato della Lega Salvini Premier, Annalisa Tardino.

"Si tratta di un intervento importante - dice -, avviato per il tramite di un bando europeo di Rete ferroviaria italiana a valere sui fondi del PNRR, parte di un progetto più ampio, volto a promuovere, come anche richiesto di recente in una relazione di iniziativa a mia firma, approvata dal Parlamento europeo, l’interoperabilità tra gli operatori ferroviari dei diversi Paesi e migliorare le prestazioni complessive dell’intera rete ferroviaria italiana entro il 2036".

Tardino precisa: "Entro la fine dell’anno, quindi, i treni siciliani operanti lungo questa tratta verranno dotati di un sistema di segnalamento per garantire la sicurezza del traffico e mantenere il distanziamento. In altre parole, maggiore velocità, più sicurezza e meno ritardi rispetto al passato".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova tecnologia sul treno Siracusa-Canicattì, Tardino: "Più sicurezza e meno ritardi"

AgrigentoNotizie è in caricamento