Politica

Italicum e la riforma della Costituzione, terminata la campagna di raccolta firme

Sono state superate le 240 firme per ogni singolo quesito referendario; risultato che va ben oltre l’obiettivo prefissato di 200 firme

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Terminata a Racalmuto la campagna di raccolta firme per i quesiti referendari riguardanti l’Italicum e la riforma della Costituzione. Esprimono grande soddisfazione i componenti del Comitato Democrazia Costituzionale di Racalmuto per il numero di firme raccolte. Per la raccolta firme che riguardava due quesiti inerenti la legge elettorale meglio conosciuta come Italicum e uno riguardante la riforma della Costituzione Italiana, sono state superate le 240 firme per ogni singolo quesito referendario; risultato che va ben oltre l’obiettivo prefissato di 200 firme.

Un proficuo lavoro di squadra, unitamente all’impegno dei singoli componenti del Comitato, hanno permesso di far conoscere gli aspetti salienti della riforma ai cittadini racalmutesi i quali, condividendone gli assunti, hanno deciso liberamente di concorrere al raggiungimento di un fondamentale obiettivo per il nostro futuro: la salvaguardia della Democrazia.

Nelle prossime settimane, di concerto con il Comitato Provinciale, verranno organizzati incontri pubblici per approfondire i contenuti della riforma su cui gli italiani dovranno esprimersi ad ottobre in occasione della tornata referendaria. L’obiettivo è quello di informare i cittadini e portarli ad esercitare il loro fondamentale diritto/dovere che è il voto in modo consapevole. I componenti del Comitato Anita, Elisa, Giovanni, Luigi, Nicolò, Roberto e Rosario ringraziano i racalmutesi che hanno espresso la loro attenzione verso quesiti tanto importanti per la salvaguardia delle Democrazia in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italicum e la riforma della Costituzione, terminata la campagna di raccolta firme

AgrigentoNotizie è in caricamento