rotate-mobile
Politica Sciacca

Terme di Sciacca, l’impegno di Pace, Catanzaro e Cambiano: “Riaprirle subito”

Arriva la proposta progettuale da inserirsi nel nuovo piano strategico di Cassa depositi e prestiti Real Asset Sgr o in altri ambiti di risorse finanziarie “per avviare ad una felice conclusione la decennale questione”

Il capogruppo della Dc all’Ars Carmelo Pace ha presentato un’interrogazione al presidente della Regione e all’assessore regionale per l’economia chiedendo di “assumere iniziative urgenti finalizzate alla riqualificazione e alla rinnovata funzionalizzazione del complesso termale di Sciacca, attraverso una proposta progettuale da inserirsi nel nuovo piano strategico di Cassa depositi e prestiti Real Asset Sgr o in altri ambiti di risorse finanziarie, al fine di avviare ad una felice conclusione la decennale questione del complesso termale di Sciacca”.

Una proposta condivisa con i colleghi Michele Catanzaro e Angelo Cambiano o quali rilevano che “l’azienda autonoma Terme di Sciacca, in liquidazione ai sensi della legge regionale numero 11 del 12 maggio 2010, avrebbe dovuto, cedendo le quote azionarie alla Regione siciliana, essere valorizzata attraverso bandi di gara ad evidenza pubblica rivolti a soggetti privati che avessero preso in gestione il complesso idrotermale, nonché le attività accessorie dell’azienda termale, ma dall’epoca in cui la Regione stabilì, con legge regionale, la liquidazione dell’azienda autonoma Terme di Sciacca ad oggi, nessun bando che contenesse le premesse normative, è stato preso in considerazione da privati e/o società”.

I tre deputati regionali fanno rilevare, altresì, “che il mancato interesse di privati ha determinato negli anni l’abbandono e il conseguente degrado delle strutture di ospitalità, delle piscine e del calidarium causati dalla chiusura e dal disuso”.

“Le terme di Sciacca rappresentano – si conclude l’interrogazione - una risorsa del patrimonio regionale, sotto il profilo naturalistico, quale attrattore nell’ambito sanitario delle cure termali, come struttura ricettiva storica di pregio e come offerta turistica ed è davvero inspiegabile come sia possibile che le scelte compiute ad oggi ne abbiamo determinato il fallimento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terme di Sciacca, l’impegno di Pace, Catanzaro e Cambiano: “Riaprirle subito”

AgrigentoNotizie è in caricamento