rotate-mobile
Politica

Siccità, Tardino (Lega): "Stanziamento di 113,5 milioni per la Sicilia è risposta concreta"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Lo stanziamento di 113,5 milioni di euro per la Sicilia per interventi mirati a ridurre la dispersione di acqua potabile è una risposta concreta al problema della siccità in Sicilia che arriva prontamente dopo la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale”. Così Annalisa Tardino, europarlamentare Lega/ID e candidata capolista della Lega nella circoscrizione Isole.

"In seguito allo stato di emergenza nazionale – prosegue Tardino – era importante dare una risposta veloce al territorio. Lo stanziamento di questi fondi da parte del Ministero dei Trasporti aiuterà diversi territori in difficoltà e permetterà interventi di modernizzazione della rete di distribuzione idrica, oltre all’acquisto di nuove autobotti e la sistemazione di altri mezzi di diversi enti locali per un totale di circa 130 interventi che includeranno anche la rigenerazione di pozzi esistenti e la riattivazione di quelli abbandonati”.

Secondo Tardino, “l’insieme di interventi che sarà possibile realizzare nell’immediato sono ciò di cui il territorio aveva bisogno: una risposta veloce e concreta. Questi fondi, rimodulati dal Pnrr, grazie alla volontà decisiva del Ministro Matteo Salvini, sono cruciali per lo sviluppo e l’ammodernamento della rete idrica in Sicilia. E siamo certi che la Regione siciliana farà la sua parte. Siamo, inoltre, al lavoro per finanziare importanti e urgenti progetti per dare risposte ai territori e agli agricoltori in maggiore difficoltà e che richiedono un’immediata soluzione a fronte di decenni di omissioni e ritardi subiti” - conclude Tardino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità, Tardino (Lega): "Stanziamento di 113,5 milioni per la Sicilia è risposta concreta"

AgrigentoNotizie è in caricamento