Progetti di efficentamento energetico dei Comuni, Sodano scrive ai sindaci

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ho scritto a tutti i Sindaci della Provincia di Agrigento per assicurarmi che abbiano avviato, nei propri comuni, i progetti per le opere di “efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile” finanziate interamente dal Governo grazie alla Norma Fraccaro contenuta nel Decreto Crescita dello scorso aprile. 

La scadenza utile entro cui avviare i progetti è del 31 ottobre 2019, pena del ritardo la perdita dei fondi. In un momento in cui i nostri territori necessitano di investimenti per rilanciare la crescita, non possiamo permetterci che non vengano utilizzate cifre consistenti finalizzate allo sviluppo delle nostre città.

La suddetta Norma Fraccaro, infatti ha previsto per la Provincia di Agrigento ben 3 milioni di euro. Per fare qualche esempio 170mila euro ad Agrigento, 130mila euro a Sciacca, Licata, Canicattì Favara, Palma di Montechiaro, 90mila euro a Ribera, Porto Empedocle, Raffadali, Menfi, Ravanusa e finanziamenti da 50 a 70 mila euro per tutti gli altri comuni.

Mi aspetto che i Sindaci della Provincia abbiano già iniziato a lavorare, o si attivino al più presto, per non sprecare questa opportunità e realizzare quindi le opere utili agli abitanti e alle imprese del territorio. Invito inoltre i cittadini a chiedere alle proprie amministrazioni, quali siano le opere di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile previste per le proprie città. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento