menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nove milioni per le scuole: ecco quelle che hanno ricevuto il finanziamento

I fondi per opere strutturali andranno in grandi centri come Canicattì, Sciacca e Licata ma anche per quelli dei piccoli paesi

"Pioggia" di fondi per opere strutturali nelle scuole. E sono più di 70 gli istituti scolastici della provincia di Agrigento che hanno ricevuto il finanziamento contenuto nel decreto sulla sicurezza delle scuole.  

In totale sono 9 milioni di euro i fondi destinati alla provincia per garantire la stabilità e la sicurezza delle strutture scolastiche. Tra queste ci sono anche gli istituti comprensivi del capoluogo: “Anna Frank” (11mila euro), “Agrigento centro” (8mila euro), “Esseneto” (7.935 euro), “Quasimodo” (12.717 euro), “Rita Levi Montalcini (11mila euro) ma anche il liceo classico e lo Scientifico e gli altri istituti superiori.

Ad annunciare il finanziamento è il deputato del Movimento 5 Stelle Rosalba Cimino, componente della commissione cultura e istruzione alla Camera. I finanziamenti annunciati copriranno tutta la provincia: dalle strutture degli altri grandi centri come Canicattì, Sciacca e Licata ma anche per quelli dei piccoli paesi.

“Il futuro dei nostri giovani parte dalla sicurezza nelle nostre scuole – spiega Cimino – le nostre strutture presentano diverse criticità che verranno risolte grazie a interventi mirati che arriveranno a tutte le scuole siciliane per un intervento complessivo di 84 milioni di euro”. I finanziamenti fanno parte del più grande progetto che prevede 855 milioni per l’intera nazione. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento