rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Regione

Finanziaria: soldi per comprare scuolabus e mezzi per studenti disabili, ma anche per la sagra del Tataratà

Per la festa di Santa Croce, di cui quest'anno ricorre la 356esima edizione, il contributo straordinario previsto è di 50.000 euro

Casteltermini, Grotte, Licata e San Giovanni Gemini potranno dotarsi di scuolabus e mezzi attrezzati per il trasporto di studenti con disabilità per garantire la fruizione scolastica, Lo prevede un emendamento alla Finanziaria approvata dall’assemblea regionale siciliana proposto dal deputato di Forza Italia Riccardo Gallo. “Si tratta di un intervento doveroso da parte delle istituzioni per garantire il diritto allo studio a tantissimi giovani dei nostri Comuni - ha commentato il deputato azzurro - . Ci auguriamo che ora si possano velocemente espletare tutte le procedure burocratiche per procedere in tempi brevi all’acquisto dei mezzi e renderli operativi al più presto”. 

Casteltermini riceverà inoltre, dalla Regione, un contributo straordinario di 50.000 euro per la realizzazione della “Festa di Santa Croce”, una delle più antiche feste religiose della Sicilia di cui quest’anno ricade la 356ma edizione. La “Sagra del Tataratà”, dallo scorso anno, è stata iscritta nel registro delle eredità immateriali della Sicilia a conferma del suo altissimo valore storico e culturale. L’intervento di sostegno alla manifestazione è stato deciso dopo un emendamento proposto, anche in questo caso, dal deputato Riccardo Gallo. “Questa festa non è soltanto simbolo di una antichissima tradizione e della devozione dei fedeli, ma costituisce un importante evento culturale per tutto il comprensorio Agrigentino - ha spiegato Gallo - . Il contributo da parte della Regione è quindi un importante sostegno per la promozione turistica e culturale non solo di Casteltermini ma di tutto il territorio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziaria: soldi per comprare scuolabus e mezzi per studenti disabili, ma anche per la sagra del Tataratà

AgrigentoNotizie è in caricamento