Scritte ingiuriosa davanti il comune di Favara, Pullara: "Atto vile e intimidatorio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Condanno il vile atto intimidatorio messo in atto da ignoti con il lancio di una bottiglia incendiaria sul portone del comune di Favara.Al sindaco Anna Alba  esprimo la mia solidarietà e la mia vicinanza".

Sono le parole del deputato regionale all'Ars l'On.Carmelo Pullara. "È un segnale gravissimo-sostiene Pullara- che si tratti di un atto intimidatorio oppure dell'opera di un folle. Sono sicuro che il sindaco non si farà intimorire dallo sconsiderato gesto e continuerà  ad amministrare l'ente con la trasparenza che l'ha caratterizzata in questi anni. Al sindaco Anna Alba, all'amministrazione e a tutti i dipendenti comunali -conclude Pullara- va la mia incondizionata solidarietà  ed il supporto per il lavoro che stanno portando avanti con impegno per Favara".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento