rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Politica

Gli scontri fra ultras in autostrada, Piantedosi: "Non occorrono nuove norme per vietare le trasferte"

Il ministro degli Interni, intervenendo in prefettura, ha parlato della guerriglia sulla A1: "L'attuale quadro normativo consente di adottare provvedimenti interdittivi adeguati, presto un vertice con federcalcio e lega per direttive rigorose"

"Il quadro normativo consente di sospendere le trasferte. Già io come prefetto di Roma mi ero occupato di questo tema e mi era capitato di adottare provvedimenti interdittivi per tifoserie ritenute, alla luce di elementi concreti, pericolose. Il quadro normativo quindi già consente e siamo già al lavoro, con il capo della polizia, e avremo a breve, domani o dopodomani, un incontro con i rappresentanti della Federazione gioco calcio e della Lega calcio che già prelude ad una condivisione ad una prospettiva di serietà e rigore nei confronti di questi fenomeni". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, a margine del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica svoltosi in Prefettura ad Agrigento, in merito agli scontri registratisi ieri, lungo la A1, fra tifoserie. 

"Procederemo a dare direttive all'osservatorio nazionale, l'organismo che fa le valutazioni che poi si traducono nei provvedimenti dell'autorità locale di ps, - ha spiegato il capo del Viminale - . Emaneremo, a normativa invariata, direttive di particolare rigore o comunque di ispirazione massimo di precauzione. Probabilmente molto è stato fatto in questi anni. Sempre meno succedono episodi negli stadi, quanto è accaduto ieri dimostra che per compiere fatti violenti si diano appuntamento lontano dagli stadi. Ne terremo conto, anche se costa tantissimo allo Stato seguire e predisporre misure di prevenzione lungo i percorsi. Ringrazio quello che ha fatto la polizia, Stradale, Digos e reparti Mobili, per fare in modo che non ci fossero conseguenze ulteriori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli scontri fra ultras in autostrada, Piantedosi: "Non occorrono nuove norme per vietare le trasferte"

AgrigentoNotizie è in caricamento