Dissesto idrogeologico, ascoltati all'Ars i sindaci di Cammarata e Santo Stefano Quisquina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Oggi in IV Commissione abbiamo convocato la struttura commissariale del dissesto idrogeologico e la protezione civile per fare il punto su alcune questioni  che ci sono state segnalate dagli amministratori locali.
Premetto e ribadisco che la Commissione si pone come luogo di raccordo tra istituzioni. Voglio dire che sotto la mia Presidenza nessun territorio resterà inascoltato.
Oggi abbiamo dato risposta ai Sindaci di Cammarata e Santo Stefano  Quisquina che hanno richiesto in Commissione, per le vie ufficiali, una audizione.
In particolare, sono rientrati nell'ordinanza di protezione civile, 5 milioni di euro per la Contrada Casalicchio di Cammarata, che è stata interessata dal nubifragio lo scorso Novembre e per Santo Stefano  Quisquina, è stato accolto ed è in corso di finanziamento  un intervento sulle aree fluviali.
Ho anche chiesto notizie sullo stato di avanzamento dei lavori  per Eraclea Minoa. 
La conferenza dei servizi è in corso già dell’8 Maggio; in particolare si attende una delibera da parte dell’assessorato alla pesca e poi sarà emesso il  parere ambientale unico (PUA), una volta ottenuto questo parere, partiranno i lavori.

 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento