rotate-mobile
Sanità

Carenza di personale al 118, Abbate e Pace (Dc) presentano interrogazione parlamentare

I deputati denunciano la situazione di grave scopertura di organico dei presidi territoriali per le emergenze

Il deputato regionale della Democrazia Cristiana, Ignazio Abbate, annuncia che, insieme al collega Carmelo Pace, presenterà una interrogazione parlamentare "sulla surreale situazione che si vive ogni giorno in seno al servizio del 118 e dei presidi territoriali per le emergenze e che viene acuita ancora di più nei giorni festivi quando la mancanza di personale dedicato si fa sempre più pressante".

"Da una breve indagine che ho condotto – commenta Abbate – sono venuto a conoscenza dei veri numeri di un servizio salvavita come quello del 118. E sono numeri che fanno rabbrividire. Il 90% del personale infermieristico e il 50% medico è a prestazione aggiuntiva ovvero su base volontaria. Medici e infermieri che lavorano negli ospedali, possono scegliere se continuare o meno il servizio sulle ambulanze del 118 o nei PTE. Un sistema già scricchiolante che crolla totalmente nei giorni di festa quando tante ambulanze restano parcheggiate per la mancanza di medici e infermieri. E’ chiaro - aggiunge - che questo non sia un meccanismo accettabile né tollerabile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di personale al 118, Abbate e Pace (Dc) presentano interrogazione parlamentare

AgrigentoNotizie è in caricamento