Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Ztl a San Leone, Servire Agrigento: "Provvedimento dannoso per le attività ristorative"

Il movimento chiede di attuare misure alternative per non colpire bar e ristoranti

Il lungomare

“Seppur necessarie, le misure adottate dall’Amministrazione comunale di Agrigento per prevenire le problematiche di ordine pubblico, dopo le ripetute risse tra giovani delle ultime settimane, non possono penalizzare oltremisura le attività ristorative del lungomare 'Falcone e Borsellino', già pesantemente provate dalle chiusure e restrizioni date dall’emergenza sanitaria”.

A prendere posizione sono i coordinatori provinciali del Movimento politico “Servire Agrigento”, Raoul Passarello e Giuseppe Sortino.

“L’esigenza di decongestionare il traffico e favorire l’immediato intervento in caso di necessità ricorrendo nel weekend alla Ztl limitatamente nel tratto del lungomare, dove tra l’altro esiste un’area pedonale e un belvedere, appare una scelta illogica perché sottrae parcheggi senza un sistema annesso e rischia paradossalmente di creare un effetto tappo nelle zone limitrofe".

Il movimento, quindi, "pur comprendendo le motivazioni", invita l’Amministrazione comunale a "sospendere un provvedimento che danneggia non poco le attività economiche e a collaborare con i soggetti interessati e i residenti con l’obiettivo di individuare una soluzione che risponda alle diverse esigenze”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl a San Leone, Servire Agrigento: "Provvedimento dannoso per le attività ristorative"

AgrigentoNotizie è in caricamento