San Leone invasa dalle sterpaglie, Sollano e Nobile: "Urgono interventi"

I consiglieri chiedono all'Amministrazione di "attivarsi con urgenza affinché si adottino provvedimenti e adempimenti tesi al ripristino della pubblica incolumità"

"Il quartiere di San Leone è in stato di abbandono, e non è la prima volta che la frazione balneare appare ancora una volta trascurata in ogni sua via. Non si può più accettare una situazione del genere,sia per quanto riguarda l’intera Città che la suddetta zona estiva, non è corretto per i tanti residenti e non lo è per i turisti presenti".

A denunciarlo, i consiglieri comunali Teresa Nobile e Alessandro Sollano. "Non chiediamo una rinascita del lungomare - continuano - ma solamente una pulizia ormai non più ordinaria, ma straordinaria dell’intera zona. Chiediamo che questo venga fatto con urgenza, poiché siamo oramai entrati nella stagione estiva da un bel po’, questi interventi andavano fatti tempo addietro, ma adesso basta perdere tempo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutto questo i consiglieri Sollano e Nobile chiedono all’Amministrazione di "attivarsi con urgenza affinché si adottino provvedimenti e adempimenti tesi al ripristino della pubblica incolumità, predisponendo con estrema urgenza un lavoro di pulizia della suddetta zona, avendo cura di rendere nuovamente percorribili i marciapiedi evitando che tale situazione possa essere causa di pericolo per i tanti cittadini che si trovano a percorrerli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento