Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Caltagirone deputato per 50 giorni: "Rinunciare al vitalizio? Non sono fesso"

Il politico di Grotte subentrò ad un collega. L'uomo percepisce un assegno a vita di 2 mila euro al mese

Salvatore Caltagirone

Nuova puntata all’Arena di Massimo Giletti, in onda domenica pomeriggio su Rai Uno. Protagonisti ancora una volta i vitalizi record in Sicilia. Ospite anche il presidente Rosario Crocetta. Il governatore della Sicilia dà vita ad un lungo botta e risposta.

Le telecamere di Massimo Giletti, scelgono di andare a Grotte, intervistando un ex deputato dell’Assemblea regionale siciliana. Un caso che se non fosse grave, farebbe anche ridere.

Si tratta di Salvatore Caltagirone, candidato da An nell’Agrigentino. Il politico di Grotte, fu eletto per 51 giorni nel 2001, subentrato ad un collega prima dello scioglimento della legislatura. Caltagirone ha partecipato a cinque sedute, non intervenendo mai e non proponendo mai nulla.

“Ho fatto cinquant’anni di politica – ha detto ai microni dell’Arena – ho versato anche tanti milioni di vecchie lire in contributi previdenziali per cinque anni. Rinunciare al vitalizio? Perché dovrei, passerei per fesso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caltagirone deputato per 50 giorni: "Rinunciare al vitalizio? Non sono fesso"

AgrigentoNotizie è in caricamento