rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Crisi idrica

Ristoranti e b&b costretti a chiudere per mancanza d'acqua, Firetto: "Danno devastante"

Il consigliere comunale ed ex sindaco denuncia lo stop forzato di alcuni locali rimasti con i rubinetti a secco: "Con la consortile il servizio è peggiorato enormemente"

"Non succedeva da un decennio. Ieri e oggi ad Agrigento manca l'acqua. Ristoranti costretti a chiudere. B&B in grave sofferenza". E' la denuncia del consigliere comunale ed ex sindaco Calogero Firetto che posta la foto di un locale del centro storico chiuso con un cartello che avvisa: "Ristorante chiuso per mancanza di acqua".

"Tutto ciò - aggiunge Firetto - nel momento massimo della stagione tutistica. Nel momento di massima calura. Un inferno. È nata la società consortile e il servizio è peggiorato enormemente. Il costo delle bollette è rimasto alto ed invariato. Nulla è cambiato solo che oggi manca acqua e i disservizi sono continui. Bisogna - conclude Firetto - molto in fretta cambiare registro perchè il danno economico e di immagine è devastante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoranti e b&b costretti a chiudere per mancanza d'acqua, Firetto: "Danno devastante"

AgrigentoNotizie è in caricamento