Rinviate le elezioni amministrative, Pullara: "Serve prorogare il mandato degli amministratori locali"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Come già da qualche mese avevo chiesto, intuendo l’impossibilità di procedere con le elezioni amministrative, si è votato, ieri, il disegno di legge per il posticipo delle elezioni amministrative all’autunno del 2020. La nuova data è prevista tra i mesi di settembre e novembre. Sono soddisfatto, per avere intuito in tempo che un appuntamento così importante per i territori non si potesse svolgere in un contesto di drammatica emergenza nazionale come quello nel quale siamo tutti coinvolti in questo momento. Ad annunciarlo è l’On. Carmelo Pullara Presidente del Gruppo Parlamentare Popolari e Autonomisti all’Ars.

Le proposte, poi, di nominare, in questo semestre, - afferma Pullara - eventuali commissari al posto dei sindaci in scadenza, è stata giustamente respinta in Commissione,  come è stata respinta in Aula anche la proposta di limitare le prerogative dei sindaci attualmente in carica, attribuendo loro solo compiti di ordinaria amministrazione.

Dico con fermezza che, oggi, è necessario che si adottino soluzioni adeguate e coerenti con il contesto emergenziale, prorogando il mandato agli amministratori locali, fino alla nuova data individuata per lo svolgimento delle elezioni, senza alcuna, anche nel caso di ulteriore proroga, limitazione alle loro prerogative, per affrontare nella pienezza dei poteri una situazione, in cui si deve rispondere con celerità ai bisogni dei propri concittadini.

Chi grida allo scandalo – prosegue l’onorevole- per un danno che potrebbe essere arrecato al sistema democratico, usa argomenti pretestuosi.  Non penso, infatti, che i sindaci, durante questi mesi di proroga del loro mandato, possano influenzare l'elettorato, soprattutto perchè il giudizio su di loro, dopo cinque anni di amministrazione, è già consolidato negli elettori. Certamente qualche mese in più non potrà incidere significativamente sulle decisioni di voto.

Per tutti questi motivi, - conclude Pullara- ho espresso voto favorevole al disegno di legge di posticipo delle elezioni amministrative, così come ho espresso la mia contrarietà alla limitazione dei poteri dei sindaci in proroga, anche se tale proroga dovesse essere ulteriormente estesa.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento