Consorzio autostrade, Pullara: "Il disegno di legge di riforma torna in commissione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Torna in Commissione  all'Ars il Disegno di Legge che prevede la trasformazione del Consorzio per le Autostrade Siciliane in Ente pubblico economico. I dubbi sollevati hanno trovato riscontro”.
Lo afferma l'On. Carmelo Pullara Presidente e Segretario politico organizzativo di “Onda”.

“Avevamo visto lungo-dichiara Pullara-I dubbi sollevati hanno trovato riscontro. L’ufficialità è arrivata dal presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Micciche’, nel corso della seduta dopo che in aula sono state sollevate alcune perplessità rispetto alle norme del testo che regolano le assunzioni di personale. Anche il governo, rappresentato in aula dall’assessore alle Infrastrutture e trasporti Marco Falcone ha dato parere favorevole al ritorno in commissione. Non a caso nei giorni scorsi avevo presentato una  interrogazione urgente con risposta scritta  al Presidente della Regione Musumeci e all' assessore alle infrastrutture e la mobilità Falcone per chiedere, tra l'altro, maggiori informazioni sulla struttura del personale del C.A.S.. Al contempo -aggiunge Pullara-avevo presentato un emendamento volto ad evitare impugnative nella stabilizzazione del personale rifacendomi ai principi della legge Madia. Avevo anche sottolineato in un mio intervento che seppure il Governo regionale  ha più volte evidenziato che la trasformazione  del Consorzio in  questione  permetterebbe il superamento di talune criticità già evidenziate  durante i lavori in Commissione, una simile trasformazione, a mio parere, rappresenterebbe esclusivamente, la perdita di una ulteriore prerogativa della Regione  Siciliana .”

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento