Ribera, interrogazione di Vassallo: "Con quale criterio si rifaranno le strade rurali?"

Il consigliere comunale chiede all'amministrazione di conoscere l'elenco dei lavori da svolgere

Benedetto Vassallo

Il consigliere comunale di Ribera, Benedetto Vassallo, ha presentato un'interrogazione per chiedere "l’elenco esatto delle strade rurali che verranno interessate dalle migliorie, i tempi di inizio dei lavori e la durata".

"Sono anni - dice Vassallo - che provo a dare risalto alle continue grida di allarme del mondo agricolo riberese. In questi giorni, tuttavia, con piacevole sorpresa, ho appreso dalla stampa dell’inizio di una serie di iniziative programmate dalla giunta comunale che fanno ben sperare il mondo agricolo. Da quanto letto si tratterebbe di una serie di interventi volti alla manutenzione ordinaria di un numero indefinito di strade interpoderali. Se da un lato - aggiunge - è possibile giudicare l’iniziativa positivamente, dall’altro si può notare la artata nebulosità dei comunicati diffusi al fine di ingenerare false aspettative in quante più persone possibile. Tantissimi sono stati, infatti, gli agricoltori che incuriositi dalle notizie mi hanno contattato per conoscerne i dettagli e per sapere quali strade verranno riqualificate. Domande a cui non sono stato in grado di rispondere a causa del solito atteggiamento ostile di una maggioranza che si interfaccia con l’opposizione soltanto quando è alla ricerca del numero legale in consiglio comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento