Referendum, Civiltà: "Agrigentini delusi dall'amministrazione comunale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il capogruppo di Forza Italia al Consiglio comunale di Agrigento, Giovanni Civiltà, interviene a seguito dell’esito del referendum costituzionale, e afferma: “La vittoria del no, con ampia maggioranza, testimonia, tra l’altro, la vitalità territoriale di Forza Italia che, soprattutto in Sicilia, con l’impegno costante e capillare in ogni Comune, ha mantenuto ben saldo ed efficace il timone verso la bocciatura della proposta di riforma, che non abbiamo esitato a definire antidemocratica e inutile sotto il profilo della semplificazione del sistema legislativo e del contenimento dei costi della politica. Inoltre, il dato politico che emerge, anche in ambito locale, e nella città di Agrigento soprattutto, è una testimonianza di non condivisione e di delusione verso l’azione amministrativa di governo del territorio, tra indifferenza, inefficienza e mancanza di riscontro alle esigenze primarie dei cittadini elettori. In tale contesto matura dunque una maggiore responsabilizzazione di Forza Italia, adesso all’opposizione, come forza di governo”, conclude Giovanni Civiltà.  

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento